PSICODIAGNOSI

Lo psicologo può, attraverso il processo diagnostico, individuare e descrivere le salienze che rappresentano le determinanti strutturali e le funzioni specifiche dell’apparato psichico del soggetto in esame. Facendo riferimento all’etimologia del termine, per diagnosi psicologica si intende sia il processo per mezzo del quale (dia-) si cerca di conoscere (gnosis) il funzionamento psichico di un determinato soggetto sia la denominazione, basata su una terminologia condivisa dalla comunità scientifica, attribuita a tale funzionamento (Dazzi, Lingiardi, Gazzillo, 2009). L’inizio di tale lavoro si organizza partendo dall’esame delle informazioni raccolte personalmente, attraverso i colloqui clinici e la somministrazione di una batteria di test, e derivate eventualmente dall’esame di documentazione clinica preesistente e dai colloqui con i familiari. La batteria di test comprende Test per la rilevazione dell’intelligenza (WISC-IV, WAIS-R, Matrici di Raven), dell’affettività (Rorschach, CAT, TAT, Reattivi Grafici) e della Personalità (MMPI-2).

RICERCA

Lo STUDIO offre

GRUPPI DI PAROLA
Attraverso la parola, il gioco, il disegno, la scrittura, le storie, i
PSICODIAGNOSI
Lo psicologo può, attraverso il processo diagnostico, individuare e
PSICOTERAPIE PSICOANALITICHE
Le psicoterapie psicoanalitiche per BAMBINI, ADOLESCENTI, GENITORI, AD
CONSULTAZIONI AD INDIRIZZO PSICOANALITICO
Le consultazioni a indirizzo psicoanalitico sono volte ad esplorare e